« Torna indietro

tramvia

Scippo sulla tramvia, il clacson del mezzo e le urla della vittima fanno arrestare il ladro di 23 anni

Scippo sulla tramvia, il clacson del mezzo e le urla della vittima fanno arrestare il ladro.

Nel pomeriggio di ieri (5 marzo), i carabinieri della stazione di Firenze e della Compagnia di Intervento Operativo del 6° Btg. “Toscana”, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio presso il parco delle “Cascine”, hanno tratto in arresto, per l’ipotesi di reato di furto con strappo, A.M., 23enne del Ciad, senza fissa dimora, già noto alle Forze dell’Ordine.

In particolare, mentre i militari erano impegnati in un controllo di persone nei pressi della fermata “Cascine” , hanno notato sopraggiungere la tramvia il cui conducente ha catturato la loro attenzione suonando ripetutamente il clacson.

30 anni di Scandicci la ragazza scippata sulla tramvia

Contestualmente, all’apertura delle porte sono state udite le urla di una donna e notato un soggetto che, sceso di corsa dal mezzo, si è dato alla fuga. Immediata i militari hanno rincorso e raggiunto l’uomo, bloccandolo.

Subito dopo è scesa dalla tramvia una ragazza 30enne di Scandicci che ha chiesto aiuto poiché, poco istanti prima, l’uomo, che viaggiava nella sua stesa vettura, le aveva strappato lo smartphone dalle mani.

Il telefono infatti è stato ritrovato in tasca all’uomo e subito restituito alla ragazza.  

L’arrestato, trattenuto nella camera di sicurezza, si presenterà in udienza nel corso della mattinata.

Edizioni

x