« Torna indietro

Montebelluna: Imu e Tasi, pagare tutti per pagare meno

In merito agli articoli apparsi oggi sulla stampa locale riguardo un presunto buco relativo ai mancati introiti tributari, interviene per fare chiarezza il consigliere delegato al Bilancio, Adalberto Bordin: “L’incarico di supporto all’attività ordinaria di accertamento affidato all’Abaco, eccezionalmente nel 2016, ha consentito nello stesso anno accertamenti pari ad euro 940.000 di IMU e TASI che, attenzione, si affiancano all’attività quotidiana del Servizio tributi del Comune, che produce un recupero medio annuo di circa 500mila euro.

In merito agli articoli apparsi oggi sulla stampa locale riguardo un presunto buco relativo ai mancati introiti tributari, interviene per fare chiarezza il consigliere delegato al Bilancio, Adalberto Bordin“L’incarico di supporto all’attività ordinaria di accertamento affidato all’Abaco, eccezionalmente nel 2016, ha  consentito nello stesso anno accertamenti pari ad euro 940.000 di IMU e TASI che, attenzione,  si affiancano all’attività quotidiana del Servizio tributi del Comune, che produce un recupero medio annuo di circa 500mila euro.

La somma di 940mila euro interamente accertata nel 2016 viene incassata negli anni successivi a titolo di residuo 2016 per effetto sia delle rateizzazioni che dei recuperi coattivi, che scattano qualora non ci sia il versamento nei termini previsti. La somma inserita nella parte entrate del Bilancio è interamente coperta nella parte spesa dall’apposito fondo svalutazione crediti. Ad oggi di tale somma residuano da incassare ancora 333mila euro. Va detto che sulle somme che verranno via via incassate dovrà essere riconosciuto il compenso al concessionario per l’attività svolta e per questo, ogni anno, vengono impegnate con apposita determina spese a titolo di presunto aggio di 15mila euro”.

Concludono il Sindaco Elzo Severin e Adalberto Bordin: “Nessun buco quindi, ma un doveroso contributo da parte dell’amministrazione comunale a quell’equità fiscale: pagare tutti per pagare meno, che grazie ai recuperi nei confronti dei contribuenti morosi consente di evitare manovre tributarie sempre dolorose per i propri cittadini!”.

x