« Torna indietro

"Arrivederci Roma", assembramenti: chiusa Fontana di Trevi

TURISMO, FDI: IN REGIONE SOLO POLTRONIFICIO

Dopo l’ennesimo avvicendamento all’assessorato al Turismo della Regione Lazio, il terzo in tre anni di mandato, è di tutta evidenza che il presidente Zingaretti la utilizza per contraccambiare correnti e partiti che gli lasciano mano libera nel condurre la sua personalistica gestione delle politiche regionali

“Questa delega strategica merita ben altra attenzione e programmazione, ma dopo l’ennesimo avvicendamento all’assessorato al Turismo della Regione Lazio, il terzo in tre anni di mandato, è di tutta evidenza che il presidente Zingaretti la utilizza per contraccambiare correnti e partiti che gli lasciano mano libera nel condurre la sua personalistica gestione delle politiche regionali”.

Così in un comunicato, Giancarlo Righini consigliere regionale del Lazio di Fdi, Gianluca Caramanna responsabile del Dipartimento Turismo di Fdi, Marco De Carolis  del Dipartimento Turismo Lazio Fdi.

“Evidentemente la maggioranza  di Sinistra de La Pisana non riesce a cogliere l’importanza di un assetto fondamentale dell’economia del Lazio e della capitale Roma che in questa congiuntura di grave crisi, con il fatturato del settore che registra meno 80% e si moltiplicano ogni giorno le aziende che chiudono, necessita del maggior supporto possibile delle istituzioni, anche per ascoltare ed accogliere le richieste delle associazioni di categoria che sono a lavoro da mesi per modificare la vigente legge regionale sul Turismo” conclude la nota.

x