« Torna indietro

castel volturno

Cultura e turismo: Castel Volturno tra i beneficiari di 2milioni di euro

Il Comune di Castel Volturno è tra i beneficiari di una delle più alte somme messe a disposizione dal Fondo Sviluppo e Coesione rientrante nel Piano operativo “cultura e turismo”.

“La lieta notizia ricevuta dallo staff Grandi Progetti della Regione Campania, – a darne comunicazione l’amministrazione comunale di Castel Volturno – ci conferma la messa a disposizione di 2.000.000€ per la riqualificazione di una delle aree più critiche di Castel Volturno”.

L’intervento prevede la realizzazione di una pista cilco-pedonale e di un percorso di sicurezza lungo la delimitazione della fascia costiera del Litorale Domitio di competenza del Demanio Marittimo, il progetto mira a riqualificare un’area, purtroppo, non più fruita nella sua interezza dal castellano e dai turisti.

Il percorso

Il percorso parte dall’Oasi dei Variconi proseguendo lungo la direttrice già menzionata e termina sulle sponde dei Regi Lagni per poi innestarsi sulla Domitiana.Si punta così al riuso e recupero di un percorso paesistico perso nel tempo per via del selvaggio abusivismo edilizio e del totale abbandono di alcune aree in cui vanno creandosi dei veri e propri ghetti.

Saranno così possibili il controllo e la tutela ambientale contro lo sversamento illecito dei rifiuti e il contrasto del fenomeno dei roghi di rifiuti, in quanto ad oggi questo percorso, totalmente abbandonato a se stesso, non è accessibile con nessun mezzo in dotazione al comando di polizia municipale e alle forze di polizia in genere.

La finalità è quella di arginare il proliferare incontrollato di discariche a cielo aperto ed il conseguente grave pregiudizio per la salute pubblica, l’igiene, il decoro e la sicurezza, l’intervento prova ad adottare misure necessarie volte a reprimere tale diffuso e deprecabile malcostume che contribuisce ad alimentare il grave degrado ambientale del nostro territorio.

x