« Torna indietro

posteggiatore abusivo

Catania, posteggiatori abusivi, sanzionati anche gli automobilisti, non si ferma l’azione di contrasto

Continua l’attività di contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi da parte degli equipaggi delle Volanti e delle MotoVolanti.

Continua l’attività di contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi da parte degli equipaggi delle Volanti e delle MotoVolanti. Nel corso dell’ultima settimana, sono stati sanzionati amministrativamente ben 21 soggetti, la maggior parte dei quali noti agli operatori perché incalliti guardiamacchine. Infatti, dieci di essi sono stati anche denunciati a piede libero per l’inosservanza del D.A.C.UR. emanato nei loro confronti dal Questore di Catania e/o in quanto recidivi nell’esercizio di tale illecita attività.

Nell’ambito dell’attività di accertamento, gli agenti hanno inoltre rilevato come rimanga ancora radicata, purtroppo, la pessima abitudine di molti automobilisti catanesi di affidarsi a questi “taglieggiatori” i quali – pur trattandosi, in molti casi, di pregiudicati o individui dediti ad attività illegali – sono invece ritenuti degni di una fiducia tale da ricevere in consegna le chiavi di vetture, talvolta anche di rimarchevole valore, che vengono liberamente gestite dai posteggiatori abusivi. Costoro, ovviamente, agiscono a loro modo e quindi in modo del tutto illegale.

Non di rado, difatti, vengono condotti in Questura soggetti, prelevati su strada nell’atto di esercitare l’attività illegale di guardiamacchine, che vengono trovati in possesso di numerosi mazzi di chiavi di auto posteggiate “alla garibaldina” su marciapiedi, in prossimità di incroci, su strisce pedonali, quando non perfino in ostruzione di accessi carrabili.

È lampante che una persona che vive immersa nell’illegalità e che da essa trae sostentamento non troverà alcuna difficoltà a ignorare ogni qualsivoglia regola del vivere civile, noncurante del danno che provoca agli altri utenti della strada, alla viabilità e ai cittadini in generale ed è altrettanto facile ricondurre la convenienza di un tale atteggiamento proprio a quegli automobilisti che ostentano spigliatezza e serenità nell’affidargli improvvidamente le chiavi delle loro auto.

Questi automobilisti, però, pagano a caro prezzo la loro indolenza perché sono i responsabili diretti di tutte quelle violazioni delle norme del Codice della Strada che, soprattutto in questi casi, vengono puntualmente rilevate e sanzionate.

x