« Torna indietro

arienzo

Nella giornata nazionale in ricordo delle vittime di Covid Arienzo piange Tonino

“Ancora una volta Arienzo si sveglia con una brutta notizia. La morte di Tonino e rafaniell – è il sindaco di Arienzo Giuseppe Guida che dà la notizia alla sua comunità – come ognuno di noi ti chiamava, colpisce un po’ tutta la nostra comunità, eri l’amico di tutti, per anni sei stato un dipendente comunale che ognuno di noi ha voluto bene. Alla famiglia a nome mio e dell’intera amministrazione comunale vanno le più sentite condoglianze. Rip in pace caro Tonino che la terra ti sia lieve”

In questa giornata scelta per essere la giornata nazionale in ricordo delle vittime di Covid, alle 11.00, al rintocco a lutto delle campane della parrocchia di Arienzo, la comunità si fermerà per un minuto di raccoglimento, uniti nel ricordo dei concittadini scomparsi.

Proprio oggi spiega il sindaco Guida “ci troviamo a fare un triste bilancio delle nostre vittime, che, in poco più di un anno, ci lasciano inevitabilmente una ferita. Siamo vicini a tutti coloro che hanno subìto una perdita e, con questo gesto simbolico, ma molto sentito, speriamo che arrivi, ancora più forte, la nostra commozione e partecipazione a un dolore che è di tutta la nostra collettività”.

A maggior ragione, questa sera, alle 19.00, nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo, don Mario celebrerà una messa solenne per un comune momento di preghiera in loro memoria, alla presenza dei familiari e delle persone che vorranno prendervi parte.

x