« Torna indietro

I gruppi di maggioranza in consiglio comunale sono promotori di una raccolta firme cartacea ed online per chiedere alla regione ed al governo un impegno adeguato a sostegno della sanità in Val di Cornia. Molti servizi di base purtroppo negli ultimi anni sono stati soppressi, l’ospedale oramai da sempre più l’idea di un grande PRONTO SOCCORSO con la specialistica ridotta ai minimi termini. Purtroppo, le amministrazioni locali precedenti negli anni non sono state capaci di arrestare questo fenomeno, da un lato per la pochissima competenza che gli enti locali hanno in ambito sanitario, dall’altro per la evidente debolezza di una classe dirigente locale incapace di incidere sulle scelte regionali. E’ sotto gli occhi di tutti che il confronto con i vertici aziendali dell’ASL competente e la regione non ha prodotto nulla, anzi, il depauperamento dell’ospedale di Villamarina è stato ciclicamente portato avanti. Tutte le promesse e gli investimenti auspicati sono ad oggi ancora rimasti nel libro dei sogni. L’attuale amministrazione, nonostante abbia più volte richiesto un incontro con l’assessore regionale alla sanità Simone Bezzini non ha ricevuto un appuntamento. I cittadini hanno bisogno di risposte, pertanto, le iniziative dei gruppi di maggioranza con azioni simboliche come il presidio a Villamarina, la richiesta di dimissioni del direttore generale dell’Asl Toscana Nord Ovest, ed ora la petizione alla regione ed al governo, continuano fintanto che non vi saranno risposte precise. Tutti i cittadini che vorranno dare il proprio contributo sono invitati a firmare presso i gazebo che vi saranno il mercoledì al mercato settimanale di Piombino angolo via Ferrer/Corso Italia ed il sabato presso il mercato settimanale di Riotorto. E’ possibile anche sottoscrivere la petizione online: http://chng.it/n8KWVvTGQJ

I gruppi di maggioranza in consiglio Comunale:

FI-UDC-CIVICI LIBERALI POPOLARI

LISTA FERRARI

LEGA PER SALVINI PREMIER

x