« Torna indietro

caserma berardi

Covid-19: vaccinazione persone vulnerabili a Bologna e provincia

Covid-19: vaccinazione persone vulnerabili a Bologna e provincia, ecco come sta procedendo.

Covid-19: vaccinazione persone vulnerabili a Bologna e provincia, ecco come sta procedendo.

Procede rapidamente il piano vaccinale dell’Azienda Usl di Bologna. Completato il primo ciclo di vaccinazioni delle persone in trattamento di dialisi presso le Aziende Usl di Bologna e Policlinico di S.Orsola, dal 24 marzo si procederà con le somministrazioni vaccinali per le persone vulnerabili seguite dai Centri Specialistici delle tre aziende sanitarie bolognesi.

Prima fase, dal 24 marzo al 2 aprile 2021

Azienda Usl di Bologna, Policlinico di S.Orsola e IOR hanno completato gli elenchi delle persone con patologie rientranti nell’elenco predisposto dalla Regione Emilia-Romagna ed in cura presso i rispettivi Centri Specialistici, e stanno procedendo a contattarle offrendo l’appuntamento per la vaccinazione.

Ogni Azienda vaccinerà i propri assistiti a partire dal 24 marzo.
Il piano vaccinale per le persone particolarmente vulnerabili prevede, per questa prima fase, la som-ministrazione di 5 mila dosi di vaccino Pfizer entro il 2 aprile, una media di 500 al giorno.

Seconda fase

Chi non si è vaccinato entro il 2 aprile o non è seguito dai Centri Specialistici, verrà contattato una prima volta via sms che informerà dell’appartenenza alla categoria dei vulnerabili. Successivamente, con un secondo sms, riceverà l’appuntamento per la vaccinazione.
Il messaggio conterrà una proposta di data, ora e luogo, ed un link al quale il cittadino dovrà collegarsi per confermare o cambiare la prenotazione proposta.

Il primo sms verrà inviato a partire dal 5 aprile. Il secondo sms, invece, con la proposta di prenotazio-ne, verrà inviato in base alla programmazione di tutte le agende vaccinali e alla disponibilità di vaccini.

Edizioni

x