« Torna indietro

Elezioni Roma, Calenda: “I candidati sono 2, io e la Raggi”

“A Roma gli unici due candidati in campo siamo io e la Raggi. Io Lavoro. Poi Letta farà le sue analisi. Cercare un fronte largo, non strappare, io partecipo a tutti i tavoli e vado avanti”. Lo dice Carlo Calenda di Azione a Rainews24.

“A Roma gli unici due candidati in campo siamo io e la Raggi. Io Lavoro. Poi Letta farà le sue analisi. Cercare un fronte largo, non strappare, io partecipo a tutti i tavoli e vado avanti”. Lo dice Carlo Calenda di Azione a Rainews24. “Io – ribadisce – sono disponibile a costruire un programma e una squadra insieme con il Pd e oltre. Ma deve decidere il Pd”.

Parlando dei suoi possibili avversari nella corsa al Campidoglio, Calenda dice: “Bertolaso credo possa essere un candidato forte, una persona capace. Per me, per Roma, le priorità sono i trasporti e il decoro, le metro attuali non hanno fatto revisione”. 

Poi parla di Renzi: “Quello che mi divide da Renzi sono i comportamenti. Penso sia stato molto incoerente e certe volte anche inopportuno. Non condivido il fatto che che un leader in carica possa avere una attività pagata da Stati stranieri. Noi due siamo molto lontani”, conclude. 

x