« Torna indietro

Dantedì, il Sommo Poeta approda al Castello Ducale di Marigliano

Contributi grafici e audiovisivi dedicati a Dante Alighieri al Castello ducale di Marigliano.

Il 25 marzo, secondo gli studiosi, è idealmente la data in cui Dante iniziò il suo viaggio ultraterreno nella Divina Commedia. Proprio per questo motivo il 25 marzo 2021 si celebrerà per la prima volta il Dantedì, la giornata dedicata al sommo poeta istituita dal Governo.

Marigliano si accoda alle altre città d’Italia che hanno organizzato eventi in onore di Dante Alighieri. A Caltagirone è pronta l’Infiorata lungo la Scala di Santa Maria del Monte, mentre la Diocesi di Padova ha organizzato diversi eventi online per omaggiare il padre della lingua italiana.

A Marigliano l’evento è stato affidato all’agenzia Factotum, che si occupa di videoproduzione, spettacoli ed eventi. Contributi grafici ed audiovisivi sono in programma al Castello Ducale, il luogo più suggestivo di Marigliano.

L’evento è stato realizzato grazie ad Antonio Porcelli, che ha vestito i panni di Dante; alla fotografa Imma Petricciuoli, che ha catturato Dante nei luoghi più suggestivi del castello; alla make-up artist Anita De Vivo, che ha personalizzato il sommo poeta con una rivisitazione “pop”; al videomaker Lorenzo Goodman, che ha ripreso l’incipit del I canto.

L’iniziativa è sponsorizzata da Dario Franceschini, Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, che a margine dell’imminente evento ha così commentato: “Questa prima edizione avviene in un momento particolarmente difficile. Le tante iniziative già previste si spostano sulla rete. Per questo rivolgo un appello agli artisti: il 25 marzo leggete Dante e postate i vostri contenuti. Dante è la lingua italiana, è l’idea stessa di Italia. Ed è proprio in questo momento che è ancor più importante ricordarlo per restare uniti”.

x