« Torna indietro

Polizia

Adrano, sorvegliato speciale arrestato grazie all’aiuto della vittima

La Polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato adranita D. M. A. (classe 1966) per furto aggravato.

La Polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato adranita D. M. A. (classe 1966) per furto aggravato.

Nello specifico, personale del Commissariato di pubblica sicurezza di Adrano ha arrestato il predetto D. M. A. già noto per avere numerosi precedenti di polizia e per essere in atto sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale; l’uomo avrebbe prelevato furtivamente, dall’interno di un’autovettura regolarmente parcheggiata, un marsupio contenente effetti personali e denaro.

Il proprietario della predetta autovettura dopo essersi accorto dell’accaduto, visionate le immagini del circuito di videosorveglianza posto nel pressi della sua abitazione, tramite il Numero Unico di Emergenza, avvisava e raccontava alle Forze dell’Ordine di quanto poco prima accaduto.

Gli operatori della Volante, dopo aver acquisito e visionato le predette immagini, che ritraevano l’uomo all’atto della sua attività criminosa, si mettevano alla ricerca del soggetto.

Il fruttuoso lavoro di collaborazione tra la volante e un’altra pattuglia del Commissariato, permetteva di intercettare velocemente, bloccare e trarre in arrestare il reo.

La refurtiva veniva riconsegnata al suo legittimo proprietario e l’arrestato, esperiti gli accertamenti di rito, veniva posto ai domiciliari in attesa di processo. L’aver commesso un altro reato, essendo sottoposto già ad una misura di prevenzione, comporterà un aggravamento di tale misura.

Ancora una volta la pronta cooperazione della vittima e la fiducia riposta nelle Forze dell’Ordine è stata premiata dalla risoluzione del caso, assicurando il colpevole alla giustizia.

Sono in corso ulteriori accertamenti e controlli, condotti dalla Polizia di Stato nel territorio del Comune di Adrano, mirati alla prevenzione di ogni fenomeno di illegalità e, soprattutto, dei reati predatori.

x