« Torna indietro

Senza categoria

DOMENICA 28 MARZO L’ULSS 2 SPERIMENTA LA VACCINAZIONE CON ACCESSO LIBERO PER TUTTI I NATI NELL’ANNO 1936

25.3.2021 – Nell’Ulss 2, domenica 28 marzo si sperimenterà una nuova modalità di vaccinazione, con accesso “libero” degli utenti a quattro Centri Vaccinali. La sperimentazione partirà con la classe di età del 1936, costituita da 4.795 persone distribuite uniformemente in tutto il territorio.  “Siamo onorati – sottolinea il direttore generale, Francesco Benazzi – che il Presidente Zaia abbia scelto la nostra Ulss per questo test. La scelta della domenica è legata al fatto che si tratta di un giorno non lavorativo in cui i familiari potranno accompagnare i propri cari che devono essere sottoposti alla vaccinazione”.  

Le sedi vaccinali in cui avverrà la sperimentazione sono:

  • CVP di Oderzo “Foro Boario”: per i residenti nei Comuni dell’area Opitergino-Mottense
  • CVP di Villorba “Bocciodromo”: per i residenti nei Comuni dell’area di Treviso 
  • CVP di Godega Sant’Urbano “Campo Fiera”: per i residenti nei Comuni dell’ex Ulss 7
  • CVP di Riese Pio X “Centro Culturale Casa Riese”: per i residenti nei Comuni dell’ex Ulss 8

Di seguito l’elenco dei Comuni di riferimento dei quattro Punti Vaccinali suindicati:

Comuni dell’area Opitergino Mottense: Cessalto – Chiarano – Cimadolmo – Fontanelle – Gorgo al Monticano – Mansuè – Meduna di Livenza – Motta di Livenza – Oderzo – Ormelle – Ponte di Piave – Portobuffolè – San Polo di Piave – Salgareda

Comuni dell’area di Treviso: Arcade – Breda di Piave – Carbonera – Casale sul Sile – Casier – Istrana – Maserada sul Piave – Mogliano Veneto – Monastier – Morgano – Paese –Ponzano Veneto – Povegliano – Preganziol – Quinto di Treviso – Roncade –   San Biagio di Callalta – Silea – Spresiano – Treviso – Villorba – Zenson di Piave – Zero Branco

Comuni dell’area ex Ulss 7 (Pieve di Soligo): Cappella Maggiore – Cison di Valmarino – Codognè – Colle Umberto – Conegliano – Cordignano – Farra di Soligo – Follina – Fregona – Gaiarine – Godega Sant’Urbano – Mareno di Piave – Miane – Moriago della Battaglia – Orsago – Pieve di Soligo – Refrontolo – Revine Lago – San Fior – San Pietro di Feletto – San Vendemiano – Santa Lucia di Piave – Sarmede – Sernaglia della Battaglia – Susegana – Tarzo – Vazzola – Vittorio Veneto.

Comuni dell’area ex. Ulss 8 (Asolo): Altivole – Asolo – Borso del Grappa – Caerano San Marco – Castelcucco – Castelfranco Veneto – Castello di Godego – Cavaso del Tomba – Cornuda – Crocetta del Montello – Fonte – Giavera del Montello – Loria – Maser – Monfumo – Montebelluna – Nervesa della Battaglia – Pieve del Grappa (ex Crespano del Grappa ed ex Paderno del Grappa) – Pederobba – Possagno – Resana – Riese Pio X – San Zenone degli Ezzelini – Segusino – Trevignano – Valdobbiadene – Vedelago – Vidor – Volpago del Montello

L’orario di accesso alle sedi vaccinali sarà condizionato dal mese di nascita. Ogni assistito dovrà recarsi, senza preventiva convocazione da parte dell’Ulss 2, al Centro Vaccinale di riferimento del suo Comune nell’orario stabilito sulla base del suo mese di nascita, secondo quanto previsto nella tabella sotto riportata:         

CLASSE 1936 residenti nell’ULSS2 “Marca trevigiana”
 
Distretti di appartenenzaDistretto Treviso Sud e Treviso NordDistretto di Pieve SoligoDistretto di Asolo
Aree territoriali omogeneeArea Opitergino MottenseArea TrevisoArea ex Ulss 7Area ex Ulss 8
N° di residenti totali per Area1.0741.2051.3251.185
Centri Vaccinali PopolazioneCVP OderzoCVP VillorbaCVP GodegaCVP Riese Pio X
Orario di appuntamento per mese di nascitaN° nati per meseN° nati per meseN° nati per meseN° nati per mese
GennaioOre 08.00103102125113
FebbraioOre 09.00729511397
MarzoOre 10.0089105106103
AprileOre 11.00859910782
MaggioOre 12.0010210710782
Giugno0re 13.00759790103
LuglioOre 14.0088889682
AgostoOre 15.00889510594
SettembreOre 16.0090103124100
OttobreOre 17.0092105126106
NovembreOre 18.0092117110117
DicembreOre 19.009892116106

Si raccomanda agli assistiti di presentarsi presso il Punto Vaccinale di riferimento del proprio Comune di residenza nell’orario previsto, onde evitare assembramenti e attese.

Edizioni

x