« Torna indietro

Forza posto di blocco e dà vita a folle inseguimento: alla guida 16enne con madre al fianco

Un ragazzo di 16 anni e sua madre sono stati denunciati per non essersi fermati a un posto di blocco e aver dato vita a un inseguimento di circa 20 chilometri. È successo domenica 21 marzo, intorno alle 13.00. Alla guida di una Renault Twingo di colore nero, il sedicenne non si è fermato all’alt dei Carabinieri a Meda dando vita a un folle inseguimento terminato in via Fermi, a Milano. Al posto di guida c’era un ragazzo di 16 anni, al suo fianco la madre di 41: quest’ultima è stata denunciata per il mancato adempimento dei doveri della potestà coniugale. Per entrambi è scattata anche la denuncia per violazione delle norme anti Covid.

Edizioni

x