« Torna indietro

S. Biagio di Callalta, progetti e gare per 1 milione 300 mila euro. Tra le opere anche la nuova mensa a Cavriè

25.3.2025 – L’Amministrazione Comunale di San Biagio di Callalta ha approvato il progetto esecutivo per la ristrutturazione e l’ampliamento della scuola primaria di Cavriè, proprio nei giorni in cui è stata avviata la gara per appaltare i lavori del nuovo campo da calcio in via Olimpia e dei cantieri per la messa in sicurezza della viabilità comunale. Tre interventi importanti finanziati per un totale di 1 milione e 300 mila euro, grazie anche ai mutui concessi da Cassa depositi e prestiti e Istituto credito sportivo, quest’ultimo a tasso zero.

“La pandemia non ferma i piani della nostra Amministrazione, impegnata a rendere sempre più sicure scuole e strade e ad ampliare la cittadella dello sport. Nello specifico – spiegano il sindaco Alberto Cappelletto e l’assessore ai lavori pubblici Fiore Piaia – con il progetto approvato in Giunta prevediamo la realizzazione della nuova mensa scolastica sul lato a sud dell’attuale plesso di Cavriè e la ristrutturazione dei locali che consentiranno il collegamento tra i due edifici. Grazie a questo intervento sarà possibile demolire il prefabbricato che ha ospitato fino ad oggi la mensa”.

Oltre al progetto per la scuola di Cavriè, gli uffici comunali stanno procedendo con la gara per appaltare i lavori di realizzazione del campo da calcio, in via Olimpia a San Biagio. L’intervento prevede la realizzazione di un campo all’aperto, in erba naturale, per allenamenti, delle dimensioni di 60 x 100 metri che sarò dotato di viabilità di accesso e aree a parcheggio per gli atleti. Grazie al progetto varato dalla Giunta, sarà anche costruito un nuovo bacino di laminazione che consentirà di tenere in sicurezza idraulica la zona. La cittadella dello sport di via Olimpia sarà prossimamente, anche, collegata al capoluogo grazie alla ciclopedonale progettata dall’Amministrazione comunale che si innesterà su via Roma: è in corso il procedimento espropriativo dell’opera che ha già il suo finanziamento di ulteriori 260 mila euro. 

Il terzo e ultimo intervento, anche questo in fase di gara, è il primo stralcio di un progetto ampio per la manutenzione straordinaria di tratti di viabilità e ciclopedonali comunali. “Andremo a sistemare – spiega Fiore Piaia – il tratto di marciapiede di piazza Conciliazione, a Spercenigo, dal ponte sul fiume Musestre fino alla curva di accesso alla chiesa, il tratto di pista ciclopedonale in via Postumia Ovest, in località Borgo Verde, dall’incrocio con via Cavriè proseguendo verso Olmi e infine il tratto di via Bortolozzi, a Fagarè, dall’incrocio con via Postumia Est fino all’incrocio con via Baracca”.

Edizioni

x