« Torna indietro

Count BAsie Altri Suoni

Count Basie debutta la nuova rassegna “Altri suoni” stasera online

Count Basie continua la rassegna ON LINE col quarto e ultimo concerto del mese stasera dalle ore 22, ma con una novità. È con un coraggioso azzardo che prende il via questa nuova avventura, la rassegna “Altri suoni”, perché il primo concerto “TRATAKA_un’ipnosi collettiva (un live di Silvia Cignoli e Salvatore Insana)” è come l’inizio di un racconto partendo dalla fine.

Count Basie: la rassegna “Altri suoni”

La raffinata proposta dei due artisti si muove nel campo elettronico e visivo, toccando l’anima con immagini e ambientazioni umane che non sono poi così distanti da quel mondo che muove i più abili improvvisatori musicali, anche del jazz. Un “film” da vedere, da vivere, da assaporare non solo con gli occhi ma anche e soprattutto con le orecchie. Un modo diverso di seguire le immagini che creano una storia (come un “sogno realistico”) e contemporaneamente vivere il gesto della musicista che in live gli regala anima ed emozione, tra la sua chitarra e ausili elettronici.

Line-up

Il video è di Salvatore Insana, la musica di Silvia Cignoli, prodotto con la collaborazione di Aamod (Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico) e con Teatri di Vetro 14^ edizione.

La pratica del Trataka: di cosa si tratta?

La pratica del Trataka è una pratica utilizzata molto nello yoga specie nella fase di “pulizia della mente”. Consiste nel fissare un oggetto ripetutamente, per poi chiudere gli occhi e riprodurlo nella nostra mente.
Nel progetto prende corpo dunque un’ipnosi collettiva, un nemico invisibile, subliminale, un’energia impalpabile sul punto di esplodere. Lo sguardo dei soggetti/oggetti si trasforma in “errori sonori di segnale”, “pensieri-suoni” che assumono una loro matericità. L’occhio della macchina da presa, associato al suono, si fa interprete di realtà astratte o immaginate, diventando di volta in volta da presenza misteriosa, ospite inatteso, intruso ben accolto, ingombrante e quanto mai reale e concreto elemento di sfida e di lotta, enigmatico, sospeso, interdetto, concentrato.

Silvia Cignoli e Salvatore Insana in streaming

Partendo dal film prodotto da AAMOD nell’ambito della residenza “Unarchive. Suoni e visioni”, Silvia Cignoli e Salvatore Insana rielaborano in chiave live streaming il lavoro, traducendolo in una versione a cavallo fra creazione live e lavoro in remoto, con l’obiettivo di rendere quanto più vivo un atto creativo plasmato sulla distanza-non distanza che il contingente e la fruizione digitale propone come estensione delle possibilità della performance live.

Per poter visualizzare il video, a donazione libera, è necessario registrarsi al sito del Club o accedere con la tua mail, se sei già registrato. Clicca qui per fare il login

x