« Torna indietro

Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza, pubblicato l’avviso per presentare le candidature

E’ stato pubblicato alla pagina Avvisi della sezione Bandi, Gare e Concorsi del sito del Comune l’avviso per la presentazione della candidatura alla nomina di Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Livorno.

Questo il link: https://bit.ly/3crGkSh

Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale aveva approvato l’istituzione di questa figura e il relativo regolamento che ne disciplina i requisiti e le funzioni.

“L’istituzione di questa figura – spiega l’assessore al Sociale Andrea Raspanti – è un fatto importante che avviene, significativamente, nell’anno in cui ricorre il trentesimo anniversario della ratifica, da parte dell’Italia, della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Sarà un punto di riferimento per i livornesi e un supporto importante per l’Amministrazione. Compito principale del Garante sarà quello di mettere in campo iniziative e opportunità per fare sentire la voce dei bambini e dei giovani, tradizionalmente poco coinvolti nelle decisioni sul futuro della città, promuovendo all’interno della comunità locale una maggiore conoscenza e consapevolezza dei bisogni e dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, affinché possano ricevere la necessaria tutela”.

L’avviso in sintesi

Il Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza verrà scelto fra le persone residenti a Livorno, in possesso dei requisiti per l’elezione a Consigliere comunale e di indiscusso prestigio, di comprovata competenza e professionalità, nel campo delle scienze giuridiche, psicologiche e/o sociali o pedagogiche, ovvero delle attività sociali, educative, psico-sociali nei servizi pubblici o del privato sociale attivi nel territorio cittadino.

Il Garante opera a titolo volontario e non percepisce alcuna indennità.

Il Garante resta in carica per cinque anni e il mandato è rinnovabile non più di una volta.

La candidatura, in carta semplice, dovrà essere redatta e indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, come da fac-simile allegato all’avviso, e dovrà essere corredata da curriculum personale dettagliato.


La candidatura ed il curriculum, a pena di esclusione, dovranno essere sottoscritti dal candidato e pervenire a mezzo PEC, indicando nell’oggetto la dicitura “GARANTE DEI DIRITTI PER L’INFANZIA E L’ADOLESCENZA”, entro e non oltre il 30 Aprile 2021, al seguente indirizzo: comune.livorno@postacert.toscana.it.

Eventuali informazioni relative all’avviso e al fac-simile di domanda possono essere richieste alla Segreteria del Servizio Sociale Professionale o mediante email all’indirizzo servsocprofessionale@comune.livorno.it o contattando i seguenti numeri telefonici: 0586/820388 o 0586/824116.

x