« Torna indietro

JESOLO, FAMIGLIA IN ISOLAMENTO SENZA ACQUA CALDA, ARRIVA LA POLIZIA LOCALE

Intervento compiuto dagli agenti del Comando jesolo assieme al responsabile della sicurezza aziendale in aiuto ad una famiglia positiva al Covid rimasta senza acqua calda per un guasto alla caldaia. Sanificati gli ambienti per consentire intervento dell’idraulico.

29.3.2019 – Agenti della Polizia locale di Jesolo sempre in prima linea in aiuto ai cittadini. L’ultimo intervento, in assistenza ad una famiglia è stato compiuto nel fine settimana, a seguito di una chiamata alla centrale operativa di alcuni cittadini rimasti senza riscaldamento e acqua calda per un guasto alla caldaia. Al Comando la famiglia ha segnalato l’impossibilità di accogliere l’idraulico in casa poiché si trovavano in isolamento fiduciario domiciliare a seguito di positività a SARS-CoV-2.

Gli agenti del comando di Jesolo si sono attivati assieme al responsabile della sicurezza aziendale del Comune di Jesolo e si sono recati nell’abitazione della famiglia in difficoltà, che si prende cura di due parenti con disabilità. Il personale ha provveduto a rassicurare i cittadini e a verificare se ci fossero delle particolari esigenze che richiedessero una risposta immediata. Nel frattempo, grazie agli strumenti in possesso dell’ente è stato possibile effettuare la sanificazione degli ambienti domestici e permettere l’arrivo dell’idraulico che ha potuto così risolvere il problema alla caldaia e ripristinare riscaldamento e acqua calda. Nel giro di qualche ora la situazione è tornata alla piena normalità.

“Gli agenti di Polizia locale hanno dimostrato, se ancora ce ne fosse bisogno, la vicinanza e l’umanità nei confronti dei cittadini e di chi si trova in difficoltà. Malgrado una situazione complessa, in parte fuori dalle competenze proprie del Corpo ed esponendosi a potenziali rischi per la salute, è stato assicurato un aiuto importante e risolto in poco tempo un disagio – commenta il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia –. Lo stesso responsabile della sicurezza aziendale del Comune si è messo a disposizione e grazie alla professionalità acquisita in molti anni di servizio ha dato un contributo alla risoluzione del problema. Anche quello svolto in questa occasione è un servizio pubblico e conferma l’impegno nei confronti della collettività”.

Edizioni

x