« Torna indietro

deceduto

Violenza choc a Sant’Antimo, punta il coltello alla gola della madre per avere soldi

Il 50enne era già stato arrestato a giugno per gli stessi motivi.

I carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato per estorsione e maltrattamenti in famiglia un 50enne del posto, già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo, dove i vicini di casa avevano segnalato un’accesa lite in famiglia. L’uomo aveva minacciato la madre 72enne con un grosso coltello da cucina.

Pretendeva denaro per poi acquistare della droga. Il 50enne, arrestato lo scorso giugno per gli stessi motivi, è stato condotto al carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

x