« Torna indietro

domani

Domani alle 11 lo Scoppio del Carro, ma a porte chiuse e niente corteo storico

Domani alle 11 torna l’appuntamento della domenica di Pasqua con lo Scoppio del Carro, l’antica tradizione popolare fiorentina che si tramanda da oltre nove secoli.

Lo scorso anno la pandemia non ha consentito lo svolgimento dell’evento e anche quest’anno, causa emergenza sanitaria, l’evento si terrà a porte chiuse e in forma ridotta.

L’appuntamento, in programma alle 11, sarà trasmesso in diretta da ToscanaTv (canale 18 del digitale terrestre) che seguirà l’intera manifestazione a partire dalle 9.

Tutta l’area intorno al Duomo sarà interdetta dalle 7 di domani (4 aprile) e fino al termine della cerimonia liturgica. Anche la celebrazione liturgica, all’interno della Cattedrale di Santa Maria del Fiore (inizio alle 10.40 circa) potrà essere seguita, in diretta streaming, sui siti web di Toscana Oggi e Radio Toscana.

Non è previsto il corteo con il Brindellone che verrà trasportato, come sempre, da Porta al Prato così come sono state abolite tutte le celebrazioni che precedono lo scoppio del “Carro del Fuoco”.

Per consentire il transito del Brindellone sono stati disposti alcuni provvedimenti relativi a sosta e circolazione lungo il percorso. In dettaglio sono già in vigore divieti di sosta in Borgo Ognissanti e via degli Strozzi a cui si aggiungeranno quelli lungo l’itinerario a partire dalla mezzanotte di domani (e fino alle 14).

Per il Brindellone, divieti già da domani mattina

Si tratta di divieti di sosta sulla direttrice composta da Il Prato (tra via Garibaldi e via Curtatone), Borgo Ognissanti, via Roma, via Garibaldi (tra Il Prato e il numero civico 22), via dei Cerretani (tra piazza dell’Olio e piazza San Giovanni), via dei Pecori (stesso tratto), via dei Calzaiuoli (tra via degli Speziali e piazza Duomo).

E anche via delle Oche (tra via dei Calzaiuoli e via dello Studio), via del Campanile, via della Canonica, piazza del Capitolo, Borgo San Lorenzo, via dei Martelli (tra via Biffi e piazza Duomo), via Ricasoli (stesso tratto), piazza San Giovanni e piazza Duomo (area tra via dello Studio-piazza San Giovanni-via Ricasoli).

E in via dei Cerretani-via dei Pecori-via Roma-via dei Tosinghi-via del Calzaiuoli-via delle Oche-via del Campanile-via della Canonica-piazza del Capitolo-Borgo San Lorenzo-via dei Martelli-via Ricasoli-piazza San Giovanni-piazza Duomo si aggiungeranno anche divieti di transito.

Nelle prime ore di domani mattina per il passaggio del Brindellone scatterà una chiusura temporanea sull’itinerario Il Prato-Borgo Ognissanti-piazza Goldoni-via della Vigna Nuova-via degli Strozzi-piazza della Repubblica-via Roma-piazza San Giovanni-piazza Duomo.

Si ricorda che causa emergenza sanitaria non sarà possibile assistere al passaggio del Brindellone: l’area sarà off limits anche per i pedoni.

x