« Torna indietro

Coronavirus in Piemonte: 5 aprile, pochi casi, pochissimi tamponi

Sono 804 i nuovi casi di coronavirus in Piemonte, pari al 9,9% degli 8.158 tamponi eseguiti, di  cui 3.442 antigenici (molto pochi se si considera che i tamponi effettuati il 3 aprile erano 42.325). Degli 804 nuovi casi gli asintomatici sono 267 (33,2%).

Il totale dei casi positivi diventa quindi 322.19così suddivisi su base provinciale: 26.088 Alessandria, 15.452 Asti, 9.955 Biella, 45.601 Cuneo, 24.956 Novara, 172.501 Torino, 12.165 Vercelli, 11.676 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.392 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.404 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 365 (-5 rispetto a ieri), mentre quelli non in terapia intensiva sono 3.851 (+14 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 29.537.

Gli ulteriori 13 i decessi di persone positive registrati oggi fanno salire il totale dei morti a quota 10.463, così suddivisi per provincia: 1.480 Alessandria, 645 Asti, 398 Biella, 1.267 Cuneo, 857 Novara, 4.911 Torino, 475 Vercelli, 341 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 89 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Sale anche il numero dei nuovi guariti (+993), che si mantiene, anche se di poco stabilmente sopra quello dei nuovi contagiati. I pazienti guariti arrivano complessivamente a quota 277.974, così suddivisi su base provinciale: 22.907 Alessandria, 13.576 Asti, 8.812 Biella, 38.361 Cuneo, 21.667 Novara, 148.364 Torino, 10.455 Vercelli, 10.503 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.249 extraregione e 2.080 in fase di definizione.

Edizioni

x