« Torna indietro

Coronavirus: ai livelli minimi l'incremento giornaliero delle vittime

Covid-19: Italia a due colori fino al 30 aprile

Dopo la Pasqua in zona rossa per tutta Italia, tornano le regioni in zona rossa e in zona arancione, con regole più o meno rigide su scuola, spostamenti, bar, ristoranti e categorie di negozi- per contrastare la diffusione del Coronavirus. Da oggi, 6 aprile, l’Italia torna a due colori come stabilito dall’ultimo decreto Covid varato dal governo di Mario Draghi e valido fino al 30 aprile. La novità, in vigore da oggi, è rappresentata dal passaggio di Veneto, Marche e provincia autonoma di Trento in zona arancione, come stabilito dall’ordinanza del ministro Roberto Speranza.

Zona rossa per Lombardia, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia, Toscana, Valle d’Aosta.

Zona arancione per Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche Molise, Sicilia, Sardegna, Umbria, Veneto e Province autonome di Bolzano e di Trento. (fonte: Adnkronos)

Edizioni

x