« Torna indietro

controlli pasqua

Tenta di stuprare una diciannovenne, arrestato egiziano irregolare

Un egiziano di 22 anni, irregolare in Italia e con un precedente per atti osceni in luogo pubblico, è stato arrestato con l’accusa di di violenza sessuale aggravata e lesioni personali aggravate. Nella tarda serata di Pasqua, l’uomo ha tentato di stuprare una ragazza di 19 anni in via Tiziano, a Cinisello Balsamo. La donna era appena scesa da un mezzo pubblico quando è stata aggredita alle spalle dall’egiziano che l’ha scaraventata per terra abbassandole pantaloni e slip. Per fortuna, una donna era affacciata a un balcone e dopo aver visto tutta la scena ha urlato costringendo l’uomo a fuggire. Sul posto sono prontamente intervenuti i Carabinieri di Cinisello e Sesto San Giovanni, che dopo aver raccolto le testimonianze della signora affacciata al balcone, hanno rintracciato l’egiziano a una fermata dell’autobus. Non avendo saputo fornire spiegazioni sui graffi al volto, l’uomo è stato portato in caserma dove è stato riconosciuto dalla vittima. Ora è rinchiuso nel carcere di Monza.

x