« Torna indietro

Denise Pipitone, dalla tv russa finalmente la verità

Durante la trasmissione odierna del programma russo Lasciami Andare, è stato finalmente confrontato il DNA di Olesya Rostova con quello di Pieta Maggio.

Durante la trasmissione odierna del programma russo Lasciali Parlare, è stato finalmente rivelato il gruppo sanguigno di Olesya Rostova e poi confrontato con quello di Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, la bimba scomparsa nel 2004 a soli 4 anni a Mazzara Del Vallo (Provincia di Trapani).

A seguito del tanto atteso e pubblicizzato confronto, l’esito si è rivelato purtroppo negativo, e di conseguenza adesso è ufficiale: Olesya non è Denise Pipitone.

Si chiude dunque così, la vicenda che negli ultimi giorni aveva assunto sempre più l’aspetto di un reality davvero di cattivo gusto. Un reality che purtroppo ha coinvolto Piera Maggio, il suo avvocato e l’italia intera nella speranza che Olesya Rostova potesse davvero essere la bambina scomparsa ormai diciassette anni fa’ a Mazzara del Vallo.

Edizioni

x