« Torna indietro

during the Serie A match between Juventus and Genoa CFC at on October 30, 2019 in Turin, Italy.

Juve-Napoli: stasera il big match che vale la Champions

Si recupererà stasera, alle 18,45, all’Allianz Stadium id Torino, il grande match tra Juventus e Napoli. A 6 mesi di distanza dall’annullamento per covid, le due squadre scenderanno in campo per un match che oggi vale molto più che allora. Già, perché se Juve-Napoli è da sempre uno scontro importante, di quelli da vedere, in questo momento si fa cruciale per la conquista di punti chiave in prospettiva Champions League.

Perché con l’Inter saldamente in testa a 68 punti, le due rivali di stasera (a quota 56 punti) sul campionato di Serie A sembrano aver poco da dire. Essendo ormai davvero improbabili le grandi rimonte prospettate ancora fino a qualche giornata fa, occorre concentrarsi sugli obiettivi europei del prossimo anno, per i quali si può ancora fare qualcosa.

Andrea Pirlo ha bisogno dei punti di stasera anche per dare un po’ di solidità alla sua panchina in un anno che ha lasciato i bianconeri con la sola Supercoppa italiana. Inoltre la Juventus arriva da due brutte performance (con il Benevento e il Torino) e ha bisogno di rialzare la testa. A giocare in suo favore stasera non c’è solo il fattore campo, ma anche alcuni importanti ritorni tra i disponibili. Uno su tutti Demiral (ora negativo al coronavirus contratto in ritiro con la nazionale turca) che andrà a rinforzare un comparto difensivo in emergenza. Insieme a lui probabilmente vedremo in campo Chiellini, Danilo e De Ligt.

Il tecnico bianconero potrà inoltre contare sui tre esclusi dal derby per colpa del festino: Arthur, Dybala e McKennie. Arthur (anche se accusa ancora qualche problemino fisico) dovremmo vederlo in campo stasera, anche se Rabiot potrebbe essere una valida alternativa. Anche McKennie è tra i favoriti per la discesa in campo, ma resta viva anche l’ipotesi Ramsey. Con loro, molto probabili a centro campo Bentancur e Chiesa, che pare uno dei bianconeri più in forma.

Parecchi dubbi anche davanti. Dybala, dopo una lunga assenza, potrebbe tornare in campo, anche se non dall’inizio. Al suo posto c’è sempre Morata e poi il titolarissimo Ronaldo: la sua fame di goal sarà fondamentale in questo match che vale la Champions.

Dal canto suo il Napoli arriva da una scia positiva di 4 vittorie, che lo faranno scendere in campo con un morale certamente alto. Per il match inoltre il tecnico Gattuso recupera in attacco Lozano. Probabile poi in tra i pali Meret al posto di Ospina. Nel comparto difensivo torna dopo la squalifica Koulibaly, che potrebbe avere accanto stasera Rrahmani. A centrocampo Demme, con un piccolo problema fisico, scenderà probabilmente in campo con Fabian Ruiz e Zielinski

E se gli azzurri stanno decisamente meglio sia dal punto di vista dei giocatori disponibili che da quello del morale, qualche malumore comunque c’è. L’addio di Gattuso sembra ormai cosa certa, ma resta ancora da chiarire quali siano i progetti per l’anno a venire. Progetti sui quali, un’eventuale qualificazione per la Champions, avrebbe certamente un peso importante.

Appuntamento per il big match alle 18,45, in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport, oltre che sulle piattaforme streaming SkyGo e NowTv. 

Ecco le probabili formazioni di Juve-Napoli:

JUVENTUS : Szczesny | Demiral, De Ligt, Chiellini, Danilo | McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa | Morata, Ronaldo.

NAPOLI: Meret |Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly, Hysaj | Fabian Ruiz, Demme, Zielinski | Lozano, Mertens, Insigne. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Edizioni

x