« Torna indietro

Senza categoria

Volley Reghion, si guarda ai play off fra arrivi e partenze

In casa Volley Reghion, nonostante le festività pasquali, si è continuato a
lavorare. E si è avuta una “sorpresa”: il ritorno di Alessia Marcello, giovane
opposto che in questa stagione ha disputato il campionato di B2 con la
Teams Volley Catania in prestito.

In casa Volley Reghion, nonostante le festività pasquali, si è continuato a
lavorare. E si è avuta una “sorpresa”: il ritorno di Alessia Marcello, giovane
opposto che in questa stagione ha disputato il campionato di B2 con la
Teams Volley Catania in prestito.
Oggi Alessia è tornata in maglia biancoblu per dare il suo supporto alla
compagine reggina, che disputerà i playoff come da nuovo regolamento.
In questi mesi la Marcello ha fatto molta esperienza disputando il campionato
di B2 con la compagine catanese che ha sfiorato i playoff. Oltre agli arrivi ci
sono partenze.
Si tratta della schiacciatrice Marcela Nielsen, che andrà a giocare con la
Pallavolo Sicilia, formazione che disputerà anch’essa i playoff.
Quindi, l’argentina varcherà lo Stretto dopo due stagioni in maglia biancoblu.
La società reggina le formula un “in bocca al lupo” per il proseguo della
stagione e la ringrazia per le due disputate per la Reghion. Quindi, la
dirigenza ha vissuto queste festività pasquali lavorando sul mercato per poter
affrontare al meglio gli imminenti playoff contro il forte Cerignola.
“Sono molto contenta del mio ritorno alla Volley Reghion e non ho esitato
un’attimo ad accettare il trasferimento” ha affermato Alessia Marcello.
“Non vedo l’ora di poter disputare i playoff promozione e di poter dare una
mano. Arrivo con molto entusiasmo e metterò il massimo impegno negli
allenamenti in questo mese e mezzo che precede la prima partita dei playoff –
ha aggiunto – e soprattutto, arrivo in una squadra nella quale già conosco lo
staff e la maggior parte delle ragazze, quindi non avrò problemi ad integrarmi.
Per quanto riguarda la mia esperienza in Sicilia alla Teams Volley Catania,
devo dire è stata molto positiva. Sono riuscita a raggiungere il mio obiettivo,
che era quello di disputare le dieci partite della prima fase andando spesso in
doppia cifra nella realizzazione dei punti” ha concluso.

x