« Torna indietro

Claudio è vivo e lotta insieme a noi! Incontro online il 16 aprile

Claudio è vivo e lotta insieme a noi! Incontro online il 16 aprile

Sono già passati due anni dalla morte di Claudio Gentili, ma non solo noi del Camping CIG lo sentiamo vicino. Claudio fu uno dei figli del Sessantotto. Operaio e delegato sindacale alle acciaierie di Piombino, dirigente politico; militante internazionalista nella cooperazione allo sviluppo e in missioni di pace in Mozambico come in Bosnia; tra i fondatori della Rete solidale e antirazzista; impegnato fino all’ultimo con noi del Camping CIG e con l’Opposizione Cgil. Ci lascia il senso del suo rigore, che diventava “caratteraccio” quando qualcuno tentava di annacquarlo. Ci lascia l’eco della sua sensibilità verso i temi sociali ma anche, molto concretamente, verso il debole che la vita poteva fargli incontrare. Una vita da comunista, un ateo dai modi francescani.

A causa della pandemia, neanche quest’anno è possibile ricordarlo con un bel concerto, ma abbiamo incontrato la disponibilità di Sara Martellacci a raccontarci di Claudio giovane delegato sindacale, protagonista della sua bella tesi di laurea magistrale intitolata “Il secondo biennio rosso a Piombino: movimento operaio in una città-fabbrica”. Insieme a Sara, ricorderanno Claudio e quelle esperienze così feconde anche Stefano Bolognesi (compagno di lavoro di Claudio); Roberto Bragiola (delegato Fiom Rsu Acciaierie JSW in carica); Giancarlo Chiarei (delegato Consiglio di Fabbrica Magona dal 1970); Eliana Como (portavoce nazionale area congressuale Riconquistiamo tutto Opposizione in Cgil; Eliana fa parte dei direttivi nazionali Cgil e Fiom).

L’appuntamento online è per il 16 aprile alle 17.30
Nel rispetto delle norme sulla privacy, per partecipare occorre in precedenza scaricare Zoom sul proprio dispositivo e collegarsi puntualmente alle ore 17.30 al seguente link:
https://us02web.zoom.us/j/87336723045 ID riunione: 873 3672 3045

aprile 2021

Coordinamento Art.1-Camping CIG

x