« Torna indietro

Vittorio Veneto, intercettati e bloccati i due soggetti artefici dei colpi nelle chiese parrocchiali di Miane e Lago

8.4.2021 – Nella serata di mercoledì 7 aprile i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Vittorio Veneto in collaborazione con i colleghi della Stazione di Cison di Valmarino hanno denunciato per furto aggravato e continuato in concorso S.G., classe 1968, originario del salernitano e Z.A., classe 1966, calabrese, dimoranti nel vittoriese ed entrambi già noti alle Forze dell’Ordine.

I due sono stati intercettati e bloccati in Revine Lago a bordo di autovettura Renault Megane di cui era stata segnalata al 112 la presenza sospetta in zona. Infatti la coppia è risultata artefice, prima di venire bloccata dai militari dell’Arma, di due “colpi” ai danni delle chiese parrocchiali di Miane e Lago dalle cui cassette delle offerte dei fedeli erano stati asportati complessivamente circa un centinaio di euro.

La somma di denaro è stata recuperata così come la classica “attrezzatura da lavoro” utilizzata dai due malviventi (metro avvolgibile, nastro adesivo, leverino, ecc.).

Edizioni

x