« Torna indietro

Torino, attacco hacker all’agenzia per la casa

Violato nella notte il sistema informatico di ATC del Piemonte centrale. Un attacco di alto livello, messo a segno da parte di hacker ignoti, che hanno già chiesto un riscatto di 700 mila dollari.

A rilevarlo sono stati questa mattina i server dell’Agenzia Territoriale per la Casa, nella normale attività di ispezione informatica. Immediatamente sono partite la denuncia alla polizia postale e le attività degli informatici di ATC e di un esperto di cybersecurity. Questi stanno anche lavorando per capire quale punto del server sia stato violato dagli hacker per entrare nel sistema, che è al momento ancora bloccato.

Per ora non sono ancora state fatte ipotesi sui tempi di ripristino con conseguenze sull’attività ordinaria di ATC. L’Agenzia per la casa ha comunque risposto alla mail degli hacker, inviata in lingua inglese, evidenziando come si tratti, di fatto, di un attacco a 30 mila famiglie che vivono nelle case popolari.

Edizioni

x