« Torna indietro

carabiniere

Bologna: arrestato un uomo in via Irma Bandiera

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 28enne italiano per tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un 28enne italiano per tentato furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Il fatto è accaduto alle 20 di ieri, martedì 13 aprile 2021, quando i militari, transitando in via Irma Bandiera, hanno visto un fascio di scintille uscire dalla scocca posteriore di una Volkswagen Polo parcheggiata. Mentre si stavano avvicinando per verificare cosa fosse successo, l’attenzione dei Carabinieri è stata richiamata da un giovane che stava armeggiando su una delle ruote posteriori del veicolo. Accortosi della pattuglia, il soggetto si è allontanato di corsa gettando a terra un flessibile a batteria e un cric idraulico. Raggiunto dai militari e identificato in un 28enne italiano, il giovane è stato arrestato e tradotto in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Il proprietario della Volkswagen Polo, un 31enne italiano, è stato rintracciato dai Carabinieri e informato del tentato furto commesso ai danni del suo veicolo. Da una verifica fatta dai militari, è emerso che l’arrestato stava troncando il gruppo ruota con i relativi braccetti meccanici, verosimilmente per rivenderli. L’arresto è stato convalidato e il 28enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella sua abitazione di residenza a Catania.

Edizioni

x