« Torna indietro

positivi test

Nuova accelerata contro il Coronavirus. Dopo i vaccini in farmacia (a Ragusa sono già 40 quelle che hanno aderito alla Campagna vaccinale), via libera anche a tamponi e test sierologici

Un accordo per poter eseguire direttamente in farmacia tamponi antigenici rapidi e test sierologici è stato firmato a Palazzo Orleans dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e dal presidente di Federfarma Sicilia, Gioacchino Nicolosi.

In base all’accordo, le farmacie associate che aderiranno all’iniziativa, potranno allestire al proprio interno, o in un luogo aperto nelle immediate vicinanze, uno spazio per l’esecuzione dei test nel pieno rispetto della normativa igienico-sanitaria e garantendo, allo stesso tempo, la riservatezza degli utenti. Per sottoporsi ai test, i cittadini dovranno prenotare un appuntamento. Ad eseguire i test, secondo quanto previsto dall’accordo, dovranno essere operatori opportunamente formati e le farmacie potranno avvalersi anche di personale sanitario autorizzato.

Subito dopo il tampone o il sierologico, le strutture forniranno l’esito ai cittadini. Il risultato sarà poi trasmesso all’Asp territoriale di competenza. Il prezzo, in base all’accordo, non potrà superare i 15 euro.

Questa iniziativa segna un altro passo decisivo per la lotta al Coronavirus, nella quale il tempo è un alleato prezioso. E’ di pochi giorni fa, infatti, la notizia che anche le farmacie italiane si preparano a diventare centri di somministrazione dei vaccini anti-Covid, un importante riconoscimento all’impegno costante delle farmacie, che fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono rimaste sempre a disposizione dei cittadini, ampliando anche gli orari di apertura e potenziando la propria attività con nuovi servizi.

A Ragusa le farmacie che hanno dato la loro disponibilità per questa Campagna Vaccinale sono già 40.

x