« Torna indietro

Segreterie Fim Fiom Uilm Provinciali a Roma per consegnare un documento al Presidente del Consiglio Draghi e al Ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti

Sigle sindacali a Roma

Oggi le segreterie Fim Fiom Uil Provinciali come annunciato nei giorni scorsi, sono a Roma a consegnare un documento indirizzato al Presidente del Consiglio Draghi e al Ministro dello Sviluppo Economico Giorgetti.
Le Segreterie sono state accolte dai rappresentanti dei partiti politici già passati dal presidio delle RSU JSW e che si sono resi disponibili a fare da tramite per recapitare il documento che oltre a ripercorrere le ultime vicissitudini dello stabilimento richiedono la convocazione del tavolo di crisi per Piombino alla presenza delle OoSs.
Nell’occasione siamo stati ricevuti nell’ordine:
Dalla delegazione PD, guidata dalla capo gruppo al senato Simona Malpezzi, la senatrice Caterina Biti e dall’ l’Onorevole Andrea Romano; Dalla delegazione di Forza Italia guidata dalla capo gruppo Anna Maria Bernini, dal Senatore Massimo Mallegni e il viceministro allo sviluppo economico Gilbero Pichetto Fratin; Dalla delegazione della Lega con i Senatori Manuel Vescovi, Massimiliano Romeo e Onorevole Manfredi Potenti; Dalla delegazione di LEU guidata dal capogruppo alla Camera Federico Fornaro.
Con ciascuno abbiamo condiviso gli aggiornamenti sulla situazione in cui versa lo stabilimento e il dramma che subisce un intero territorio.
Tutte le forze politiche incontrate
nella mattina, si sono dichiarate disponibili e per questo le ringraziamo, a recapitare il documento e sollecitare il Ministro dello Sviluppo Economico ad attivare quella convocazione, da teoppa attesa.
Una opportunità per offrire all’istituzioni un contributo alla possibile soluzione industriale del territorio.
Per questo ragioni spiace non avere avuto al fianco delle OoSs chi rappresenta tutto il territorio in un momento in cui si sta definendo il futuro non solo di una fabbrica ma dell intera Val di Cornia.

x