« Torna indietro

Anche l’on. Dipasquale (PD) interviene sul rinvio delle elezioni a Vittoria: ingiustificato e assurdo

Il Covid fa slittare in autunno le prossime elezioni amministrative, previste anche a Vittoria. Nelle scorse settimane è stata resa nota la decisione del Consiglio dei Ministri di rinviare ancora una volta le elezioni previste nei prossimi mesi: nessun voto, quindi, prima dell’estate 2021 a Vittoria. Le Amministrative si svolgeranno in una data compresa tra il 15 settembre e il 15 ottobre. Adesso è ufficiale.

Praticamente unanime le reazioni di disappunto. Ultima, in ordine temporale, quella dell’On. Nello Dipasquale, parlamentare regionale del Partito Democratico, componente della Commissione Antimafia dell’ARS.

“Apprendiamo del nuovo rinvio della data per le elezioni nel Comune di Vittoria e di San Biagio Platani, un rinvio ingiustificato e assurdo. Queste due comunità da troppo tempo vivono in uno stato di sospensione della democrazia. Il rischio è che si creino le condizioni ideali affinché le camarille che hanno causato lo scioglimento di questi comuni per infiltrazioni mafiose possano riorganizzarsi. Così come ci siamo opposti in tutte le sedi continueremo a farlo”.

x