« Torna indietro

Campania verso l’arancione, De Luca: “Responsabilità o torniamo indietro”

La Campania potrebbe tornare arancione e lasciare la red zone che l’ha limitata per quasi due mesi. A parlarne, durante il suo approfondimento settimanale è il presidente De Luca. “Se saremo in zona arancione vuol dire che potranno andare a scuola anche il 50% degli studenti delle superiori. – ha detto – Ma chiedo al Governo di garantire la sicurezza dei trasporti, quindi di vaccinare gli autisti ed i controllori. Chiedo a tutti i miei concittadini inoltre grande rigore e senso di responsabilità altrimenti torneremo presto indietro”. Ma per l’eventualità chiede rigore, con gli esercizi commerciali che dovranno chiudere entro le 23,30 con il coprifuoco a partire dalla mezzanotte. “Non sono i ristoranti aperti in condizioni di sicurezza a far diffondere il virus, ma è la movida e nessuno ne parla. La mia idea è che dobbiamo consentire l’apertura serale dei ristoranti, ma le attività si devono chiudere tra le 23 e le 23,30. Da mezzanotte in poi più nessuno per strada almeno per due mesi. E’ in grado il Governo Italiano a garantire una misura del genere? Io credo di no. Non ho visto una pattuglia che abbia controllato e multato gente in giro senza mascherina. Negli ultimi tre mesi abbiamo avuto un paese abbandonato a se stesso per le scelte delle mezze misure”.

x