« Torna indietro

“La tua firma per i più poveri”: dona il 5xmille alla Caritas Diocesana

Non soltanto pasti caldi: un aiuto per permettere ai volontari di proseguire nella loro opera di carità

Non soltanto pasti caldi: un aiuto per permettere ai volontari di proseguire nella loro opera di carità

Basta solo una firma per contribuire al servizio quotidiano di assistenza e supporto ai soggetti più fragili e bisognosi della città. “La tua firma per i più poveri” è la campagna che invita a devolvere il 5xMille alle attività della Caritas Diocesana di Catania (C.F. 93133710876) e permettere così ai volontari di proseguire nelle loro iniziative di carità. Il video promozionale della campagna è stato realizzato dal videomaker Mattia Longhitano. 

Destinare il proprio 5xmille alla Caritas Diocesana significa partecipare a tante opere di carità, a partire dal pasto completo e decoroso che ogni giorno viene preparato e distribuito a centinaia di persone (circa 700 gli interventi alimentari quotidiani). Inoltre, i servizi dell’organismo diocesano abbracciano diversi aspetti delle fragilità dei fratelli assistiti e cercano di operare per fornire una copertura totale dei bisogni: dalla consulenza legale ai centri di ascolto per disbrigo pratiche, titoli di viaggio e utenze fino alla rete di assistenza sanitaria. In campo ci sono anche altri servizi essenziali come l’unità di strada, l’attività serale per ascoltare e sfamare i senza dimora, consegnando all’occorrenza anche coperte e beni di prima necessità, e poi il centro di accoglienza per donne vittime di violenza con minori. Dal novembre scorso è attiva una struttura per i servizi fondamentali di igiene alla persona (bagno, doccia, barbiere). Non solo assistenza, ma anche crescita e responsabilizzazione nell’ottica di una maggiore autonomia finanziaria col servizio microcredito.

Nel corso del 2019 la Caritas Diocesana ha registrato oltre 237 mila interventi, un dato che è cresciuto nel 2020, con l’inizio della pandemia e che adesso, secondo le prime stime sul 2021, ha spiccato un ulteriore balzo in avanti: +600% di interventi nel corso del primo bimestre di quest’anno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Tra settembre scorso e gennaio di quest’anno, inoltre, sono stati circa un migliaio gli interventi a favore di famiglie con minori (pannolini, omogeneizzati, pastina, salviettine detergenti, creme, matite, quaderni, diari, e molto altro).

L’appello di don Piero Galvano: «I catanesi hanno fatto e continuano a fare tantissimo per aiutare la Caritas Diocesana. A loro chiediamo un ulteriore sforzo di carità che si concretizza nel destinare il 5xmille alle nostre opere segno: una firma per i più poveri».

x