« Torna indietro

Milano: Rapine in stile Gomorra, 5 minorenni in comunità

Quattro minorenni, tutti di 15 anni, sono stati posti in comunità dalla Polizia di Stato perché ritenuti responsabili di sei rapine, una tentata estorsione, furto, minacce e due aggressioni ai danni di coetanei. Sui social. rivendicano l’appartenenza al quartiere San Siro e nei loro profili si mostravano violento come i boss di Gomorra. Le sei rapine sono state messe a segno nel periodo settembre 2020-febbraio 2021 tra CityLife e piazzale Giulio Cesare. Il gruppo, composto da una quindicina di ragazzi, aveva sempre lo stesso modus operandi: individuata la vittima, il capobanda la raggiungeva con un pretesto dopo di che sopraggiungevano gli altri per rapinarla. Per fare in modo che le vittime non parlassero erano frequenti le minacce. Il gruppo di minorenni ha preso pere al video del rapper Neima Ezza, girato nel pomeriggio di sabato 10 aprile tra Piazza Selinunte e via Micene.

x