« Torna indietro

Sinistra italiana: nomine dell'assemblea

Sinistra italiana: nomine dell’assemblea

Nomine. Lo scorso Mercoledì 14 aprile in modalità a distanza si sono svolte contemporaneamente l’assemblea del circolo di Sinistra italiana di L’Aquila e l’assemblea provinciale per rinnovare le rispettive cariche di segretario e coordinatore.  Per quanto riguarda il circolo aquilano è stato riconfermato il segretario uscente, Pierluigi Iannarelli, mentre per il provinciale è stato eletto Stefano Lucantonio.

I lavori si sono svolti come detto su una piattaforma digitale e hanno visto la partecipazione di Enrico Perilli come componente dell’assemblea nazionale in qualità di garante e di alcuni ospiti come Fabio Ranieri di Articolo1, William Giordano del Movimento giovanile della sinistra, Matteo Paoletti, rappresentante Udu e Francesco Petragnano, rappresentante dei dottorandi Univaq.

Ad aprire i lavori è stato lo stesso Pierluigi Iannarelli, che nel suo discorso ha ripercorso gli ultimi tre anni di attività politica svolta dal circolo locale, evidenziando in particolare gli ottimi risultati ottenuti e le iniziative portate avanti, dal sostegno al progetto di Mediterranea, al grande lavoro fatto contro la riperimetrazione del parco Velino Sirente, alle battaglie contro i progetti di insediamento in città di nuovi centri commerciali, al lavoro svolto al fianco dei pendolari della tratta L’Aquila Roma per l’implementazione delle corse di collegamento alla capitale tagliate drasticamente con il passaggio della tratta da servizio pubblico essenziale a tratta commerciale e della battaglia vinta sui buoni spesa alimentare Covid-19 contro la delibera di giunta che discriminava gli immigrati con permesso di soggiorno di breve periodo, senza dimenticare le recenti denunce sulle opacità della campagna vaccinale in Abruzzo.

“Un lavoro svolto non senza rinunce con passione e dedizione”, dice Iannarelli, “che ci sta proiettando verso le prossime consultazioni elettorali con rinnovata fiducia e che ci ha permesso di essere considerati interlocutori riconosciuti e riconoscibili all’interno del panorama politico cittadino, grazie e soprattutto, mi fa piacere pensare, alla nostra coerenza e a determinati valori che per noi sono imprescindibili”.

Le conclusioni della serata sono state affidate al neo eletto coordinatore provinciale Stefano Lucantonio che ha inteso evidenziare le tematiche sulle quali improntare il lavoro nella  provincia aquilana, ovvero Ambiente, Salute, Diritti, Lavoro e istruzione. “Sono molto felice e orgoglioso di questo incarico che mi è stato affidato. Sono pronto a mettermi subito al lavoro“, questo il primo commento a caldo di Stefano Lucantonio.

Pierluigi Iannarelli
Stefano Lucantonio

x