« Torna indietro

Vaccini, De Luca è furioso: “Campania penalizzata, ecco perchè”

Sui vaccini è un De Luca furioso quello che si assiste nel consueto approfondimento social settimanale. Accuse precise con il Governatore che mostra anche tabelle esemplificative che dimostrano che la Campania è una regione fortemente penalizzata nell’invio delle dosi del prezioso vaccino.  “Esiste in Italia un mercato nero dei vaccini. – afferma De Luca – Quando si è insediato il Commissario Figliuolo ci ha informato che avrebbe voluto seguire una linea chiara: un cittadino, un vaccino. Nel corso di questi 3 mesi la Campania ha accettato che molte dosi andassero ad alcune regioni del Nord dove c’era un numero maggiore di popolazione anziana. L’intesa era che dopo si tornasse ad un criterio giusto sulla distribuzione. Ad oggi questo non è avvenuto ed in violazione di quello che aveva annunciato il Commissario il problema addirittura si è aggravato. La nostra regione viene privata di 200mila dosi. La Campania ha avuto dosi pari al 25% in relazione alla sua popolazione. Ultimi in classifica ed ultimi in Italia anche per la distribuzione di vaccino Pfizer (16% ricevuto) che Moderna (1,7%). Questa è una vergogna nazionale ed è scandaloso che nessun organo di informazione né le forze politiche abbiano il coraggio e la dignità di porre fine a questa sperequazione nel trattamento dei cittadini”.

x