« Torna indietro

Sopralluogo al Pontile Sbarcatoio. Greco: messa in sicurezza, salvaguardare la struttura e darle un futuro

Qualcuno spinge per la sua demolizione, ma l’amministrazione comunale intende battersi per il mantenimento, il recupero e la messa in sicurezza del pontile sbarcatoio, uno dei simboli della città, e il Sindaco lo ha ribadito anche questa mattina nel corso del sopralluogo con il Genio Civile, la Guardia Costiera, la Protezione Civile e il Demanio Marittimo. Per il Comune, oltre al Sindaco, hanno preso parte all’incontro gli assessori Ivan Liardi e Giuseppe Licata, e il dirigente Tonino Collura.

“Ho chiesto espressamente a tutti di valutare seriamente la possibilità di non demolire il pontile – ha commentato, al termine, il sindaco Lucio Greco – ma anzi di ridargli nuova vita, non solo per la sua importanza storica, visto che era già presente in occasione dello sbarco degli Americani durante la Seconda guerra mondiale, ma anche perché siamo consapevoli che questo è il volere della comunità. Nell’immediato, però, serve un significativo e adeguato intervento di messa in sicurezza, per evitare qualunque tipo di pericolo. Nel contempo, ci si deve attivare per salvaguardare la struttura e darle un futuro.

Sopralluogo al Pontile Sbarcatoio. Greco: messa in sicurezza, salvaguardare la struttura e darle un futuro | DayItaliaNewsGela

Per questo, è fondamentale che i tecnici del Demanio Marittimo, del Genio Civile opere marittime oltre che della Soprintendenza del mare facciano dei sopralluoghi approfonditi e delle indagini tecniche, statiche, geognostiche e strutturali per capire come arrivare a ciò. É importante individuare subito le varie competenze e le linee di finanziamento possibili”.

Prossimo tavolo tecnico venerdì 23 aprile, alla presenza dei dirigenti regionali del Genio Civile e del Demanio Marittimo.

x