« Torna indietro

Tragedia nel Salento. A Montesano due fratelli uccisi dal Covid nel giro di 5 giorni

Ennesima tragedia nel Salento. Ma questa volta non si tratta dell’ennesimo incidente stradale o di una morte sul posto di lavoro, bensì del Covid che continua a colpire senza preavviso e a dimezzare famiglie intere, lasciare nello sconforto più totale un’intera comunità e non dare via di scampo come un nemico invisibile che colpisce senza darti la minima possibilità di reagire. Teatro della terribile tragedia nel Salento è il comune di Montesano Salentino, un comune di poche migliaia di abitanti nel Sud Salento, che ora piange due fratelli portati via entrambi dal Covid nel giro di appena cinque giorni.

Tragedia nel Salento, positivi anche la madre ed un altro fratello

“Dopo Donato, oggi purtroppo è venuto a mancare anche il fratello Antonio. Il Covid ci porta via ancora una volta un nostro concittadino fragile. Con profondo dolore lo ricordiamo ed esprimiamo il nostro cordoglio e la nostra sincera vicinanza ai familiari”. Queste le parole atterrite, spaventate, disperate del sindaco di Montesano, Giuseppe Maglie che piange la scomparsa dei due fratelli portati via dal Covid. La tragedia nel Salento ha sconvolto la famiglia Ferraro, con due fratelli morti nel giro di cinque giorni. Donato aveva 67 anni, mentre Antonio ne aveva appena 58. Tutto nel giro della stessa settimana. Il fratello maggiore è morto lo scorso mercoledì all’Ospedale di Galatina, mentre il fratello minore è spirato ieri sera al Dea di Lecce. Risultano positivi, ma senza positivi, anche la madre ultranovantenne delle due vittime e un altro fratello che dovranno affrontare la disperazione senza nemmeno poter partecipare ai funerali dei cari amati e salutarli per l’ultima volta.

x