« Torna indietro

Orlando: “Se devo cadere lo farò in piedi. No compromessi”

“Chiedendomi di allargare la maggioranza a Salvini, Italia Viva ha buttato giù la maschera. E’ stata una proposta per me offensiva, provocatoria. Ora vado avanti assumendo le mie responsabilità, se devo cadere lo farò in piedi, non per compromessi. Italia Viva ha fallito ogni operazione, sono nervosi e non potevo permettere di fare pagare questo prezzo alla mia città” Ha commentato così il sindaco di Palermo Leoluca Orlando stamattina ai giornalisti dell’Ansa sulla spaccatura creatasi in consiglio comunale dopo la bocciatura del nuovo piano triennale delle opere pubbliche.

“Chiedendomi di allargare la maggioranza a Salvini, Italia Viva ha buttato giù la maschera. E’ stata una proposta per me offensiva, provocatoria. Ora vado avanti assumendo le mie responsabilità, se devo cadere lo farò in piedi, non per compromessi. Italia Viva ha fallito ogni operazione, sono nervosi e non potevo permettere di fare pagare questo prezzo alla mia città” Ha commentato così il sindaco di Palermo Leoluca Orlando stamattina ai giornalisti dell’Ansa sulla spaccatura creatasi in consiglio comunale dopo la bocciatura del nuovo piano triennale delle opere pubbliche.

Della proposta di apertura a Salvini e delle dimissioni degli assessori di Italia Viva vi avevamo già parlato rispettivamente quì e quì.

x