« Torna indietro

Giovani e lavoro tra paura e speranza: il 29 aprile l’evento online

In occasione della festa del 1° maggio e nell’ambito dell’anno pastorale che Papa Francesco ha dedicato alla figura di san Giuseppe, artigiano e lavoratore, l’Associazione San Giuseppe Imprenditore, con gli Oblati di San Giuseppe, i Giuseppini del Murialdo e la Federazione delle Suore di San Giuseppe e in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte, promuove l’evento “Nel laboratorio di Giuseppe. I giovani e il lavoro tra paura e speranza”, in programma giovedì 29 aprile (ore 10,30-12,30).

La manifestazione, in contemporanea da tre sedi – Collegio Artigianelli di Torino, Teatro Oratorio San Paolo di Roma e Teatro Opera San Giuseppe di Lucera (FG) – e in diretta streaming nazionale (registrazione on line qui), è collegata al concorso “Domani è un’altra impresa”, rivolto ai giovani dai 16 ai 23 anni, che hanno partecipato presentando elaborati scritti o documenti multimediali, sul tema “Tra paura e speranza, nel tempo del coronavirus, nell’ibridazione tra educazione, formazione, orientamento, lavoro e imprenditorialità, quali gli orizzonti di futuro possibili?”. In palio otto borse di studio: il regolamento del concorso è pubblicato sul sito dell’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte e può anche essere richiesto scrivendo una mail a segreteriaotm@murialdopiemonte.it.

«L’educazione al senso del lavoro e la vocazione al fare impresa per il bene comune sono le sfide a cui sono chiamati i giovani per la costruzione del loro futuro e della società che verrà. Crediamo che l’esperienza esistenziale di Giuseppe, sposo, padre e artigiano di Nazareth, che fece del lavoro l’ambito in cui si realizzò la crescita e la dimensione umana di Gesù, possa rappresentare per tanti giovani un modello cui guardare con fiducia e buona ispirazione», spiega Lorenzo Orsenigo, presidente ASGI.

Alla diretta streaming interverrano, tra gli altri, don Bruno Bignami, direttore nazionale della Pastorale sociale e del lavoro della CEI, Fabrizio Manca, direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale per il Piemonte, Mauro Magatti, sociologo dell’Università Cattolica di Milano, Enza Famulare, psicologa della cooperativa sociale “Il Nuovo Volo”, Benedetto Delle Site, presidente nazionale Ucid Giovani (Unione cristiana imprenditori dirigenti), Dennis Maseri, presidente nazionale Giovani Imprenditori di Confcooperative, Alessio Ferraris, segretario regionale Cisl Piemonte, e Adriano Tomba, direttore generale di Fondazione Cattolica Assicurazioni.

x