« Torna indietro

Campobello di Mazara – Violenza sessuale di gruppo su una diciottenne, arrestati

L’avevano invitata a casa di uno di loro a Tre Fontane, a Campobello di Mazara (Tp) con la scusa di una festa nella quale ci sarebbero stati altri ragazzi e altre ragazze. Una volta arrivata però, la vittima, una studentessa di diciotto anni, ha trovato solo i suoi quattro stupratori, di età compresa tra i venti e i ventiquattro anni.

L’avevano invitata a casa di uno di loro a Tre Fontane, a Campobello di Mazara (Tp) con la scusa di una festa nella quale ci sarebbero stati altri ragazzi e altre ragazze. Una volta arrivata però, la vittima, una studentessa di diciotto anni, ha trovato solo i suoi quattro stupratori, di età compresa tra i venti e i ventiquattro anni.

Le indagini sono iniziate l’8 Febbraio scorso, quando la vittima si è presentata dai carabinieri per presentare denuncia.

All’inizio era tutto tranquillo come emerge dal racconto della giovane ai carabinieri, poi però, mentre la ragazza stava avendo un rapporto sessuale con uno dei ragazzi in una stanza del piano superiore, ecco che si presentano gli altri, chiamati improvvisamente proprio dal ragazzo con cui la vittima stava avendo un rapporto. I quattro a quel punto l’avrebbero violentata procurandole lividi e contusioni in tutto il corpo nonostante le urla e i tentativi di fuga della ragazza.

A seguito della denuncia sono partite le indagini degli agenti della compagnia di Mazara del Vallo. Per l’indagine sono state anche disposte intercettazioni ambientali e telefoniche. Adesso due dei quattro accusati di violenza sessuale di gruppo aggravata sono in carcere, mentre gli altri due agli arresti domiciliari.

x