« Torna indietro

Consorzio di bonifica interno, Imprudente: nominato il nuovo commissario

Ue: a rischio 4 mld per lo sviluppo rurale

Sono a rischio 4 miliardi di euro destinati dall’Unione europea allo sviluppo rurale, dopo la mancata l’intesa sul riparto dei fondi per i Piani di sviluppo regionali (Psr) in sede di Conferenza tra Stato e Regioni. E’ la Coldiretti a lanciare l’allarme, nel sottolineare che in piena pandemia Covid ogni giorno che passa è una possibilità in meno per le imprese per investire sul rilancio del settore e uscire dalla crisi. Si auspica quindi – conclude la Coldiretti – che le Regioni possano trovare un’intesa in tempi brevi per il bene del settore e delle sue imprese, partendo dalla proposta di mediazione elaborata dal Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli.

Edizioni

x