« Torna indietro

Bologna: arrestata una donna per estorsione

I Carabinieri della Stazione Bologna hanno arrestato una donna 30enne tunisina, senza fissa dimora, per estorsione.

I Carabinieri della Stazione Bologna hanno arrestato una donna 30enne tunisina, senza fissa dimora, per estorsione.

E’ successo durante un’operazione dei militari, finalizzata a smascherare l’identità di una donna che dopo aver avuto dei rapporti sessuali con un anziano sposato e conosciuto in città, aveva iniziato a pretendere dei soldi, minacciandolo che, in caso di rifiuto, avrebbe informato la moglie, mostrandogli i filmati dal contenuto sessuale che aveva registrato di nascosto con il malcapitato e se non fosse stato sufficiente, si sarebbe inventata uno stupro.

Preoccupato dalla vicenda e temendo per la propria reputazione, l’anziano, stanco di pagare la donna per evitare rappresaglie, si è rivolto ai Carabinieri della Stazione Bologna per chiedere aiuto. Compresa la situazione, i militari, dopo aver analizzato il modus operandi della criminale, hanno atteso l’ennesimo scambio di denaro, dopodiché sono intervenuti per arrestarla in flagranza di reato. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, la donna è stata tradotta in carcere.

x