« Torna indietro

Ghelas consegna 160 loculi. Sopralluogo del Sindaco a Farello, Greco: rispettato l’impegno preso

Poco più di due mesi di lavoro, e questa mattina la Ghelas ha consegnato all’amministrazione comunale la seconda tranche di 160 loculi facenti parte dei 320 complessivamente realizzati a Farello, e che vanno ad aggiungersi agli 80 di dicembre.

Ad oggi, sono circa 180 quelli liberi, e la Municipalizzata ha anche gettato le basi per la creazione di altri 160, per i quali il Comune, nell’ottica di una crescente attenzione nei confronti delle politiche cimiteriali, intende impegnarsi, in modo da avere oltre un anno di respiro e di autonomia. Tutto questo, nelle more del nulla osta del Genio Civile che servirà a sbloccare il progetto di ulteriori 840 loculi. A quel punto, l’obiettivo del Sindaco è quello di concentrarsi sulla programmazione per il lungo periodo.

“Finalmente la camera mortuaria è vuota – ha dichiarato Greco, che questa mattina si è personalmente recato a Farello per verificare che tutto fosse in regola – nessuna salma è in attesa di sepoltura e le famiglie hanno un luogo dignitoso nel quale poter piangere e ricordare i propri cari, com’è giusto che sia. Faremo di tutto per non assistere di nuovo a certe scene.

Quell’immagine delle bare accatastate mi aveva tolto la serenità, e oggi mi preme ringraziare gli uffici del Settore Ambiente e la Ghelas per l’impegno profuso per la soluzione di un problema gravissimo, che tutte le amministrazioni prima della mia hanno dovuto affrontare, non sempre con la stessa lungimiranza di quella che mi onoro di presiedere.

Avevamo un obbligo morale ben preciso nei confronti della città, e abbiamo rispettato l’impegno preso. L’abbiamo condotta fuori dall’emergenza, e questo eccellente risultato mi tranquillizza e mi permette di dire che andiamo avanti con la coscienza a posto”.

x