« Torna indietro

Palermo – Ok al progetto per canale Passo di Rigano

Finalmente partono le indagini geologiche e geotecniche per individuare le misure più idonee alla messa in sicurezza del canale Passo di Rigano che, dopo il fiume Oreto, è il principale corso d’acqua ad attraversare la città di Palermo. Le ha volute fortemente il governatore Nello Musumeci, alla guida della Struttura contro il dissesto idrogeologico.

Finalmente partono le indagini geologiche e geotecniche per individuare le misure più idonee alla messa in sicurezza del canale Passo di Rigano che, dopo il fiume Oreto, è il principale corso d’acqua ad attraversare la città di Palermo. Le ha volute fortemente il Presidente della Regione Nello Musumeci, alla guida della Struttura contro il dissesto idrogeologico.

A dirigere le procedure un pool di professionisti coordinati dalla Iencon Scarl di Roma. L’obiettivo è la manutenzione e il consolidamento degli argini del canale che si sviluppa dalla località Passo di Rigano e che attraversa vaste zone dell’area urbana per confluire in mare.

L’accumulo di detriti di varia natura e del conseguente e inevitabile crollo degli argini ha portato all’attuale criticità degli alvei. La progettazione prevede la sistemazione delle sezioni idrauliche e la ricostruzione delle sponde e delle spallette. Prevista anche la costruzione di un manufatto scolmatore lungo il canale Luparello, per raccogliere le acque in esubero.

L’opera permetterà il raggiungimento delle condizioni ottimali di sicurezza idraulica dei canali, garantendo il recapito sicuro delle portate di origine meteorica provenienti dal sistema fognario cittadino tramite gli eventuali sfioratori di piena che già in essi confluiscono.

x