« Torna indietro

Omicidio Cucchi, Corte di Assiste D'Appello di Roma: 13 anni per omicidio preterintenzionale

Omicidio Cucchi, Corte di Assiste D’Appello di Roma: 13 anni per omicidio preterintenzionale

Picchiato a morte. Condannati a 13 anni per omicidio preterintenzionale i due carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro, accusati di avere picchiato Stefano Cucchi. Lo hanno deciso i giudici della Corte di Assiste D’Appello di Roma. Nel processo d’appello il carabiniere Roberto Mandolini ha avuto un lieve sconto di pena, passando da 4 anni e mezzo a 4 anni, mentre Francesco Tedesco ha visto confermata la condanna a due anni e sei mesi. Per loro l’accusa è di falso. (fonte: Ansa)

Edizioni

x