« Torna indietro

Salernitana, altri 90′ per coronare un sogno

Un inizio gara nervoso, e non poteva essere altrimenti, per la Salernitana. Al match point per la massima serie, la squadra granata arriva all’Arechi scortata da un centinaio di tifosi e con una tensione che si taglia a fette. L’Empoli, già promosso, e con una squadra svecchiata negli elementi gioca meglio, senza particolari ansie. Addirittura rischia di passare in vantaggio al 9’ con Belec che fa un vero e proprio miracolo. Cross dalla sinistra di Mancuso, Moreo prende il tempo alla difesa granata e colpisce di testa, con Belec che si stende sulla sinistra e con l’aiuto del palo evita la rete. La Salernitana raggiunge il vantaggio con Bogdan al 33’. Il difensore granata ribadisce in rete, sugli sviluppi di un corner, la corta respinta del portiere Brignoli. La città esplode, visto che sia Monza sia Lecce restano ancora ancorate sul pari. Nella ripresa girandola di cambi con l’Empoli che cerca di farsi pericoloso mentre le due squadre iniziano ad allungarsi. Ma resta l’orecchio ai campi di Cosenza e Lecce. Poi il solito Balotelli, bestia nera granata, avariare gli equilibri e a rimandare il tutto agli ultimi 90’ di gioco. Giiusto in tempo per vedere finire la sofferenza per il forcing finale dell’Empoli, grazie alla rete di Anderson al 93’.

SALERNITANA-EMPOLI 2-0

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli (1’ st Mantovani); Casasola, Coulibaly (34’ st Schiavone), Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski (22’ st Kupisz); Tutino (18’ st Djuric), Gondo (34’ st Anderson). In panchina: Adamonis, Sy, Cicerelli, Aya, Boultam, Kristoffersen, Durmisi. Allenatore: Castori (in panchina Bocchini)

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi (21’ st Cambiaso), Casale, Viti, Terzic; Ricci (28’ st Bajrami),, Damiani, Bandinelli (12′ st Zurkowski); Crociata (12′ st Matos); Moreo, Mancuso (12′ st Olivieri). In panchina: Furlan, Stulac, Romagnoli, La Mantia, Pirrello, Haas, Parisi Allenatore: Dionisi

ARBITRO: Fabbri di Ravenna

Reti: 33’ pt Bogdan; 48’ st Anderson

NOTE. Ammoniti: Coulibaly. Angoli: 2-8. Recuperi: 1’ pt; 5’st

x