« Torna indietro

Altra tragedia familiare nel Salento. Padre e figlia stroncate dal Covid a Gagliano del Capo

Nemmeno un mese fa altri due drammi avevano sconvolto il Salento, ora ancora una tragedia familiare causata dal Covid. Questa volta, però, si abbassa ancora ulteriormente l’età media delle vittime causate da questo maledetto virus. Teatro del dramma è questa volta Gagliano del Capo che piange la perdita di un padre e di sua figlia nel giro di appena venti giorni di distanza. Il più anziano dei due, il padre, era morto lo scorso 20 aprile, dopo circa 20 giorni è arrivata la scomparsa anche della figlia. Una tragedia familiare che sconvolge un’intera comunità come quella del paese vicino al Capo di Leuca.

Tragedia familiare a Gagliano, muore una donna di 42 anni

La donna, scomparsa nella notte tra sabato e domenica al Dea di Lecce, aveva appena 42 anni ed era sposata da appena tre. Era ricoverata al nosocomio leccese dopo aver contratto il virus, ma le sue condizioni si erano peggiorate negli ultimi giorni, fino a diventare critiche e a non lasciarle scampo. La povera ennesima vittima del Covid viveva a Salve da quando si era sposata e, come detto, aveva dovuto affrontare la morte dell’amato papà, appena venti giorni prima. Insieme a lei e al padre, vittime di questa tragedia familiare, avevano contratto il virus anche la madre e la sorella maggiore che però si erano successivamente negativizzate senza complicazioni.

x