« Torna indietro

Catania, parcheggiatori abusivi: denunce e sanzioni nelle vie Sant’Euplio e Reclusorio del Lume

Nell’ambito delle specifiche attività disposte dal Comando Provinciale per il contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno effettuato dei servizi di controllo per infrenare tale “usanza”, che, oltre alla violazione amministrativa, spesso sconfina in condotte penalmente censurabili.

Nell’ambito delle specifiche attività disposte dal Comando Provinciale per il contrasto al fenomeno dei parcheggiatori abusivi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno effettuato dei servizi di controllo per infrenare tale “usanza”, che, oltre alla violazione amministrativa, spesso sconfina in condotte penalmente censurabili.

In tale quadro i militari hanno provveduto a presidiare preventivamente, con numerosi passaggi delle pattuglie, alcune delle zone che maggiormente risentono del problema come quella del quartiere dei “Cappuccini”.

Il servizio ha consentito l’identificazione ed il sanzionamento amministrativo di due catanesi di 28 e 36 anni, sorpresi in via Reclusorio del Lume proprio mentre ricevevano il pagamento della somma per la “prestazione” da parte del cittadino.

Certamente più significativo, per la loro perseveranza dimostrata nell’attività di “guardiamacchine”, è il deferimento all’Autorità Giudiziaria di due catanesi  che nella via Sant’Euplio si alternavano, secondo una rigida turnazione, per coprire costantemente lo stesso luogo di lavoro. Sono stati così denunciati un 42enne recidivo nella violazione nonchè un 48enne, quest’ultimo trovato in piena attività nonostante il DASPO gli vietasse l’accesso in quell’area urbana.

x